Frasi di Alessandro D’Avenia

Raccolta di frasi, citazioni, aforismi, apoftegmi di Alessandro D’Avenia

Clicca qui per tornare all'elenco con tutte le frasi cristiane

frasi cristiane Alessandro D’Avenia

«La pretesa di essere qualcuno con le proprie forze, finisce per trasformare il prossimo in un ostacolo o in un pubblico»

(dall'introduzione al «Purgatorio» di Dante, commentato da Franco Nembrini e illustrato da Gabriele Dell'Otto, p. 6)

frasi cristiane Alessandro D’Avenia

«Ciascuno di noi è custode di chi ha accanto: per parentela, per amicizia, per lavoro, per vicinato. Ciascuno di noi è affidato ad altri e altri sono affidati a noi, perché Dio muove tutto per spingerci ad amare di più ed essere amati di più»

(da «Ciò che inferno non è»)

Clicca qui per tornare all'elenco con tutte le frasi cristiane